logoLSON

Cyber security:

Sei sicuro di essere sicuro?

I nostri pc contengono tante informazioni riservate e dati sensibili quanto i cassetti della nostra scrivania, eppure ci dimentichiamo spesso di “chiudere a chiave” e proteggere queste informazioni. Quando lo facciamo, raramente controlliamo che il livello di sicurezza sia sufficiente, e questo errore potrebbe costarci caro.

Le tecnologie cambiano velocemente e questa continua evoluzione comporta un rischio maggiore che emergano nuove vulnerabilità nei dispositivi utilizzati. Questa vulnerabilità viene sfruttata da cyber criminali per penetrare più facilmente le reti informatiche.

La cyber security e l’importanza di difendersi online

Alla luce della necessità di proteggere i nostri dati, emerge l’importanza della cyber security, ossia la difesa della nostra sicurezza informatica. La cyber security è una sfida continua tra chi è impegnato a difendere le aziende dalle minacce provenienti dalla rete e i criminali intenti a lucrare grazie al furto e alla compromissione delle risorse delle organizzazioni pubbliche e private.

Tante aziende ogni giorno subiscono attacchi informatici, che causano loro gravi perdite dal punto di vista economico. Per questo motivo è importante prevenire, cercando di prevedere come potrebbe avvenire un possibile attacco e risolvendo i problemi prima che siano troppo gravi.

Ma quanti danni causa il crimine informatico?

Il crimine informatico rappresenta una delle più grandi minacce all’economia mondiale: secondo le stime¹ può arrecare più danni di quelli causati dal cambiamento climatico e promette ai criminali guadagni maggiori di quelli del narcotraffico.

Il costo di questi danni raggiungerà i 10,5 trilioni di dollari nel 2025 a livello mondiale, pari a due volte il PIL della Germania, con una media di 255 mila dollari di danni al secondo. Per le imprese questi costi possono comprendere anche furti di denaro e dati personali, distruzione di dati, perdita di profitti e frodi.

I danni economici legati al crimine informatico aumentano a una velocità impressionante, ad esempio quelli causati da attacchi ransomware, sono aumentati di 57 volte dal 2015, arrivando a 21 miliardi di dollari di danni nel 2021.

In Italia solo nel 2022 sono stati denunciati 2600 eventi legati al cyber crimine², una quantità quasi raddoppiata rispetto all’anno precedente. A questi bisognerebbe aggiungere anche i crimini non riportati, perché spesso non viene riconosciuta la gravità di questi atti e non si coinvolgono le forze dell’ordine. Nella maggior parte dei casi si tratta di furto di dati, con conseguente messa a rischio della privacy e sicurezza di milioni di utenti.

Dollari persi da quando hai aperto per questa pagina

0
02:31:57

Iscriviti per vedere tutti i video sulla sicurezza informatica

    Hai bisogno di supporto per la cyber sicurezza in azienda?